IL CALENDARIO DI BACCO


IL RIPOSO

Il terzo periodo, che va dal mese di Novembre al mese di Gennaio, è quello del Riposo, in cui il vigneto va preparato, e lasciato riposare in vista della ripresa della stagione attiva, in Primavera.


Novembre

Lunazioni


Delle Braccia Tese

e

Dell'alchimia

 


Tra Ottobre e Novembre si raccolgono le uve a maturazione tardiva e quelle che si lasciano appassire sulla pianta per produrre certi tipi di vini passiti

 

E' arrivato il tempo di preparare il letto per il sonno invernale: il terreno va accuratamente e profondamente arato e concimato.

Comincia il riposo invernale: le piante verranno rigenerate dall'energia della terra, la linfa vitale si rinnoverà per fornire la vitalità necessaria ad affrontare la nuova stagione che riprenderà in primavera.

E' tempo di eseguire la svinatura, di travasare cioè il vino nuovo dal recipiente di fermentazione alle botti di conservazione per separarlo dalla feccia ossia dal residuo della macerazione. L'aria presente nelle botti farà sì che la fermentazione continui ancora per un po', per questo la botte non deve essere completamente colma fino a che la fermentazione non è definitivamente finita.

Dicono i proverbi di novembre:

- Chi vuol far buon vino zappi e poti a san Martino
- Più presto se ami il legno - più tardi se ami il frutto (è preferibile potare ora se si vuole rafforzare la pianta, potare più tardi se si vuole rafforzare il frutto)
- A san Martino ogni mosto è vino
- A san Martino si lascia l'acqua e si beve il vino
- Per san Martino si spilla il botticino
- Per san Martino cadon le foglie e si spilla il vino

In cantina si procede alle colmature delle botti: dopo la trasformazione del mosto in vino la botte deve sempre essere piena, per evitare il contatto del vino stesso con l'aria, per questo si provvede periodicamente ad aggiungere vino dello stesso tipo adeguatamente solfitato (l' anidride solforosa capta l'ossigeno che passa in soluzione nel vino, proteggendolo dal rischio di ossidazione). All'inizio si effettueranno due o tre colmature alla settimana, per diminuirle man mano che si approssima la primavera.

 

Dicembre

Lunazione


Dell'Alchimia

e

Del Sonno

 

 

Nel vigneto è il tempo del riposo.

In cantina si procede alle colmature delle botti: dopo la trasformazione del mosto in vino la botte deve sempre essere piena, per evitare il contatto del vino stesso con l'aria, per questo si provvede periodicamente ad aggiungere vino dello stesso tipo adeguatamente solfitato (all'inizio si effettueranno due o tre colmature alla settimana, per diminuirle man mano che si approssima la primavera).

E' tempo di effettuare il primo travaso del vino conservato nelle tradizionali botti di legno.

Gennaio


lunazione


Del Sogno

Nel vigneto è il tempo del riposo: sia la terra, che la pianta godono il meritato sonno dopo la dura stagione del lavoro.

Nella seconda metà del mese, in fase di luna calante, comincia la nuova stagione del vigneto, con la potatura invernale: mentre la pianta riposa è l'uomo a prepararla per la nuova "annata".

La tradizione popolare dice che la luna calante di Gennaio è la migliore per potare il vigneto (se non fa troppo freddo), ed ecco alcuni proverbi che lo confermerebbero:


La luna di gennaio è la luna del vino
Luna di grappoli a Gennaio, luna di racimoli a Febbraio
Chi pota a Gennaio, pota al grappolaio
Chi pota alla mancanza di Gennaio, pota a uva (cioè con la luna calante).

Se il clima di Gennaio è particolarmente rigido meglio rimandare la potatura a Febbraio per non favorire l'insorgere della batteriosi.

In cantina continua il periodo delle colmature periodiche, bisettimanali, delle botti (cominciata verso il mese di Dicembre), attenzione alle giornate di vento che potrebbero aerare il vino nelle botti.

 


 

  Il Calendario di Bacco  

- La Cura     

La Vendemmia

- Il Riposo

 

 
La Vite
 

Nel Vigneto

I Vitigni

La Vendemmia

     
   

Botti e Travasi

In Cantina

Imbottigliamento

 
     
In Tavola
 

Il Vino in Tavola

Calici e Coppe

Denominazione

   
  Schede dei Vini  
         Schede dei Vini


Pagina Principale

 


Realizzazione, Progetto grafico, Testi © lunario.com 1998 - 2010 tutti i diritti riservati