CANCRO
Giugno - Luglio   

2012
dal 21 Giugno alle ore 12.00 circa del 22 Luglio
Glifo
e
Simbolo



Il Granchio

Il simbolo, il granchio, rappresenta la natura dolce e delicata racchiusa in una corazza dura e solida.
Elemento

Acqua


È un segno di Acqua, la funzione della coscienza che Jung lega a questo elemento è l'emotività.
Gli appartenenti ai segni d'Acqua hanno la capacità di provare compassione, amore, odio e di esprimere la propria affettività. Con la loro particolare sensibilità essi conferiscono alla vita umana spiritualità sotto ogni punto di vista.
Qualità

Cardinale

La qualità Cardinale rende stabili ed autoritari, interessati a promuovere cambiamenti e a influenzare l'ambiente.

In particolare, grazie a questa qualità, i nati sotto il segno del Cancro controllano le emozioni, la casa e la famiglia.

Pianeta dominante

Luna

Il pianeta Luna, è considerato il pianeta più importante dopo il Sole.
La Luna rappresenta lo spirito materno, gli affetti e la sensibilità femminili, essa domina la casa, la famiglia e l'ambiente familiare e, come i moti del mare, i moti dell'animo.
I nati sotto i suoi influssi pur avendo grande profondità di sentimento possono essere emotivamente volubili.

In astrologia medica la Luna regola i fluidi dell'acqua e dell'energia nel corpo. Le patologie legate all'azione della Luna sono quelle a carico dell'umore e all'eccedenza o alla mancanza di liquidi nel corpo.

Polarità
Yin, Femminile

La polarità Femminile determina introversione, sensibilità e ricca immaginazione.
Pietra

Pietra di Luna

Adularia viene anche chiamata Pietra di Luna o Pietra Lunare, ne esistono diverse specie, alcune molto pregiate.
Per sua natura questa pietra viene associata alla Luna, e dalla Luna trae il suo potere evocativo che aiuta a ricordare e a sognare.
La Pietra Lunare aiuta a tenere lontane le malattie mentali, dona equilibrio psicologico e mantiene la pace nella coppia.
Punto debole


Petto, torace, stomaco, sistema gastrico

I Cancro hanno spesso problemi che coinvolgono l'area toracica e lo stomaco, con veri e propri attacchi di gastrite, per questo devono cercare di evitare attività e stress che possano in qualche modo portare ad un aggravamento dei loro malesseri, e soprattutto non ingoiare la rabbia.
Consigliato l'infuso di Rabarbaro.
Il fiore

Ninfea

 


La Ninfea è simbolo di purezza, ma anche di indifferenza e di freddezza.
Nel Cancro spesso freddezza e indifferenza non sono che un carapace sotto cui difendersi.

Altri fiori del Cancro: Acanto, Lillà.

Il colore
Bianco, Argento
   
Il metallo
Argento
 
Il profumo
Sandalo, Violetta
 
Il giorno
Lunedì
 
Caratteristica del segno
schivi, delicati, gelosi dei loro sentimenti . Sensibilissimi, sono buoni ascoltatori e ottimi amici.
   





Il Sole entra nella costellazione del Cancro in concomitanza con la nuova stagione estiva.

Questo segno come l'estate, in cui tutti bramano il sole pur cercando l'ombra per ripararsi dai suoi raggi, è affascinante sia nella sua luce, la grande sensibilità, che nella sua ombra, l' incapacità di fidarsi di qualcuno prima di mille prove.

La forza e la determinazione della qualità Cardinale incontra la sensibilità e l'emotività tipica dei segni d'Acqua resa ancora più forte dagli influssi del pianeta Luna, dando vita ad un individuo ben simboleggiato dal "granchio": un forte e spesso carapace ricopre e nasconde una delicatissima struttura.

Compassionevoli, molto sensibili alle altrui critiche, i nati sotto questo segno temono di esprimere i propri sentimenti perché temono di non essere capiti e di perdere in qualche modo il controllo della situazione mostrandosi eccessivamente vulnerabili.
Per questa ragione a volte assumono atteggiamenti che li mostrano allo stesso tempo ritrosi e aggressivi verso gli "altri": raramente viene compresa la loro necessità di essere certi di potersi fidare in modo assoluto prima di "lasciarsi andare".

Gli influssi della Luna si fanno chiaramente sentire rendendo i nati sotto il segno del Cancro emotivamente volubili ed instabili, ma non superficiali: la profondità dei loro sentimenti si rivela nell'attaccamento alla famiglia e agli amici che certamente troveranno in loro i più fedeli compagni.

Nati sotto questo segno:

Condottieri
 

Gaio Giulio Cesare (Roma, 13 luglio 101 o 100 a.C. (date presunte) – Roma, 15 marzo 44 a.C.) condottiero romano

Giuseppe Garibaldi (Nizza, 4 luglio 1807 – Isola di Caprera, 2 giugno 1882) generale, condottiero e patriota

   
Stato, Chiesa politica
 

Enrico VIII Tudor (Greenwich, 28 giugno 1491 – Londra, 28 gennaio 1547) re d'Inghilterra

Giuseppe Mazzini (Genova, 22 giugno 1805 – Pisa, 10 marzo 1872) patriota, politico e filosofo

Nelson Mandela (Transkei, 18 luglio 1918) attivista per i diritti civili, Presidente del Sudafrica

Lhamo Dondrub - Tenzin Gyatso (Qinghai, 6 luglio 1935) quattordicesimo Dalai Lama, premio Nobel per la pace nel 1989

   
Esplorazione
 
Roald Engelbregt Gravning Amundsen (Borge, 16 luglio 1872 – Mare Glaciale Artico, 18 giugno 1928) esploratore
   
Imprenditoria
 
Giorgio Armani (Piacenza, 11 luglio 1934) stilista
   
Scienza e Medicina

George Eastman (Waterville, 12 luglio 1854 – 14 marzo 1932) imprenditore statunitense, pioniere della fotografia (Kodak)

Nikola Tesla (Smiljan, 10 luglio 1856 – New York, 7 gennaio 1943) fisico, inventore e ingegnere

   
Letteratura, Teatro e Filosofia

Francesco Petrarca (Arezzo, 20 luglio 1304 – Arquà, 19 luglio 1374) poeta

Jean de La Fontaine (Château-Thierry, 8 luglio 1621 – Parigi, 13 aprile 1695) scrittore e poeta

Giambattista Vico (Napoli, 23 giugno 1668 – Napoli, 23 gennaio 1744) filosofo, storico e giurista

Jean-Jacques Rousseau (Ginevra, 28 giugno 1712 – Ermenonville, 2 luglio 1778) scrittore, filosofo e musicista

Giacomo Leopardi (Recanati, 29 giugno 1798 – Napoli, 14 giugno 1837) poeta, scrittore e filosofo

Amantine-Aurore-Lucile Dupin (George Sand) (Parigi, 1 luglio 1804 – Nohant-Vic, 8 giugno 1876) scrittrice

Henry David Thoreau (Concord, 12 luglio 1817 – Concord, 6 maggio 1862), è stato un filosofo e scrittore

Luigi Pirandello (Agrigento, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) drammaturgo, scrittore e poeta, insignito del premio Nobel per la letteratura nel 1934.

Valentin Louis Georges Eugène Marcel Proust (Parigi, 10 luglio 1871 – Parigi, 18 novembre 1922) scrittore

Hermann Hesse (Calw, 2 luglio 1877 – Montagnola, 9 agosto 1962) scrittore, poeta e pittore. Ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura nel 1946

Franz Kafka (Praga, 3 luglio 1883 – Kierling, 3 giugno 1924) scrittore

Jean Maurice Eugène Clément Cocteau (Maisons-Laffitte, 5 luglio 1889 – Milly-la-Forêt, 11 ottobre 1963) poeta, romanziere e drammaturgo

Ernest Miller Hemingway (Oak Park, 21 luglio 1899 – Ketchum, 2 luglio 1961) scrittore

Eric Arthur Blair (George Orwell) (Motihari, 25 giugno 1903 – Londra, 21 gennaio 1950) scrittore, giornalista

Pablo Neruda (Parral, 12 luglio 1904 – Santiago, 23 settembre 1973) poeta. Insignito nel 1971 del Premio Nobel per la letteratura.

Oriana Fallaci (Firenze, 29 giugno 1929 – Firenze, 15 settembre 2006) scrittrice e giornalista

   
Arte
 

Rembrandt Harmenszoon van Rijn (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) pittore

Edgar Hilaire Germaine De Gas (Degas) (Parigi, 19 luglio 1834 – Parigi, 27 settembre 1917) pittore e scultore

Amedeo Clemente Modigliani (Livorno, 12 luglio 1884 – Parigi, 24 gennaio 1920) pittore e scultore

Giorgio de Chirico (Volos, 10 luglio 1888 – Roma, 20 novembre 1978) pittore

   
Musica
 

Gustav Mahler (Kalischt, 7 luglio 1860 – Vienna, 18 maggio 1911) compositore e direttore d'orchestra

Claudio Abbado (Milano, 26 giugno 1933) direttore d'orchestra

Richard Starkey Jr (Ringo Starr) (Liverpool, 7 luglio 1940) batterista

   
Cinema e
spettacolo

George Cukor (New York, 7 luglio 1899 – Los Angeles, 23 gennaio 1983) regista

Vittorio Domenico Stanislao Gaetano Sorano De Sica (Sora, 7 luglio 1901 – Neuilly-sur-Seine, 13 novembre 1974) attore, regista e sceneggiatore

Billy Wilder (Sucha Beskidzka (Polonia) 22 giugno 1906 – Los Angeles, 27 marzo 2002) regista, sceneggiatore, produttore

Ernst Ingmar Bergman (Uppsala, 14 luglio 1918 – Fårö, 30 luglio 2007) regista

Yuliy Borisovich Brynner (Yul Brynner) (Vladivostok, 11 luglio 1920 – New York, 10 ottobre 1985) attore

Lorenzo Giovanni (Renzo) Arbore (Foggia, 24 giugno 1937) cantante, regista, attore

Thomas J. Hanks (Tom Hanks) (Concord, 9 luglio 1956) attore

   
Sport

Juan Manuel Fangio (Balcarce, 24 giugno 1911 – Buenos Aires, 17 luglio 1995) pilota automobilistico

Gino Bartali (Ponte a Ema, 18 luglio 1914 – Firenze, 5 maggio 2000) ciclista

Alberto Ascari (Milano, 13 luglio 1918 – Monza, 26 maggio 1955) pilota automobilistico

Adriano Panatta (Roma, 9 luglio 1950) tennista

Pietro Paolo Mennea (Barletta, 28 giugno 1952) atleta velocista

Frederick Carlton (Carl) Lewis (Birmingham (USA) 1 luglio 1961) atleta velocista




Progetto grafico, Testi © Francesca Sansone 1998 - 2012 tutti i diritti riservati